Henri de Toulouse-Lautrec al Mouline Rouge

Tutti gli ammiratori di Henri de Toulouse-Lautrec conoscono il suo carattere festaiolo e le sue assidue frequentazioni dei locali più in di Parigi, e sicuramente tra questi non si può non pensare al leggendario Moulin Rouge, inaugurato nel 1889. Intellettuali e artisti amavano esplorare questi ambienti, soprattutto perché consentivano loro di studiare e osservare moltissimi tipi umani, che diversamente dalla vita quotidiana, si comportavano liberamente, … Continua a leggere Henri de Toulouse-Lautrec al Mouline Rouge

Signore e signori, ecco a voi il Dada!

Il dada si inserisce nel gruppo delle avanguardie artistiche nate nella prima metà del Novecento e come queste ultime ha largamente influenzato gran parte dell’arte che l’ha succeduta. Il dada però porta con sé delle particolarità, che oltre a contraddistinguerlo dalle altre tendenze ad esso contemporanee, lo rendono in qualche modo speciale dal mio punto di vista. L’anno di nascita del movimento è il 1916, … Continua a leggere Signore e signori, ecco a voi il Dada!

Da vedere in Agosto

“Easy Rider. Il mito della motocicletta come arte” ; dal 17/07/2018 al 24/02/2019, presso REGGIA DI VENARIA (Venaria) A volte l’arte non si esprime solamente attraverso quadri e sculture, ma anche attraverso oggetti apparentemente distanti anni luce dall’arte intesa tradizionalmente. Questo è esattamente il caso della mostra organizzata all’interno della Reggia di Venaria che avrà come protagonista la motocicletta. Nelle sale espositive saranno ospitati diversi … Continua a leggere Da vedere in Agosto

“Sobborgo I”, il paesaggio in Schiele

La produzione di Egon Schiele è caratterizzata per la maggior parte da ritratti, e in particolare ritratti femminili, tuttavia lungo la sua breve, ma fruttuosa carriera ha avuto modo di indagare anche altri soggetti. Oggi approfittando dell’analisi di “Sobborgo I” (1914, olio su tela riportata su masonite, 101×120,5 cm. Stoccarda, Staatsgalerie) andremo a vedere come questo precoce artista interpreta il tema della città. La protagonista … Continua a leggere “Sobborgo I”, il paesaggio in Schiele

“Dancing with Myself”

Dopo la bellissima esperienza di “Treasures from the Wreck of the Unbelievable”, ho deciso di tornare a Punta della Dogana per andare a visitare la nuova mostra ospitata al suo interno, “Dancing with Myself”. Quest’ultima al contrario della precedente è un’esposizione collettiva, che raccoglie al suo interno 156 opere create da 32 autori diversi. Filo conduttore dell’evento è l’indagine attorno alla propria identità. Dalle ricerche … Continua a leggere “Dancing with Myself”

Buon compleanno Modì

Oggi è il giorno del mio compleanno, sono molto contenta, ho ricevuto dei fantastici regali e ho preparato una bellissima, e spero buonissima, cheesecake per festeggiare. Qualche mese fa però ho scoperto di condividere questo giorno per me così speciale, con un grandissimo nome della storia dell’arte, nonché uno dei miei pittori preferiti, Amedeo Modigliani. Sono ben 111 gli anni che ci separano, ma nonostante … Continua a leggere Buon compleanno Modì

Da vedere a Luglio

Per questo mese vi propongo quattro mostre in quattro bellissime location. Si parte con due città, Firenze e Bologna, ricche di storia, ma soprattutto ricche di arte, per arrivare infine a due gioielli siciliani: Monreale e Agrigento. Fritz Koenig 1924-2017. La Retrospettiva ; dal 20/06/2018 al 07/10/2018 presso GALLERIA DEGLI UFFIZI (Firenze) Fritz Koenig, scomparso l’anno scorso, all’età di 93 anni, è stato uno dei … Continua a leggere Da vedere a Luglio

Puntinismo: la scomposizione dei colori

La tecnica del puntinismo nasce dall’incontro tra due settori apparentemente molto lontani: la scienza e la pittura. Nel 1839 il chimico francese Michel-Eugène Chevreul stava facendo degli studi in ambito cromatico, dalle sue osservazioni aveva notato che un colore posto su uno sfondo bianco sembra contornato da una sottile aureola del suo complementare. Allo stesso modo anche due colori accostati tra loro sono contornati dalle … Continua a leggere Puntinismo: la scomposizione dei colori

Felix Gonzalez-Torres: una vita che si fa arte

Felix Gonzalez-Torres è uno di quegli artisti, che più di altri, ha avuto la capacità di tradurre in opere la sua vita, la sua identità e i suoi sentimenti. La sua produzione è chiaramente legata alla comunità gay degli anni ‘90, politicamente attiva e sconvolta dall’epidemia di AIDS, ma è soprattutto e più di ogni altra cosa, Lui, Felix, in tutte le sue più piccole … Continua a leggere Felix Gonzalez-Torres: una vita che si fa arte

Da vedere in Giugno

Con giugno si apre la stagione estiva, la voglia di andare in spiaggia è tanta, ma queste intriganti esposizioni vi convinceranno sicuramente a fare tappa in qualche museo! Machines à penser dal 26/05/2018 al 25/11/2018 presso FONDAZIONE PRADA VENEZIA (Venezia) Fuga, ritiro, esilio, sono tutte circostanze, che per quanto a volte risultino spiacevoli, favoriscono l’avanzare del pensiero. Il Novecento è stato senza dubbio un tempo … Continua a leggere Da vedere in Giugno