Da vedere in Aprile

Quello che vi propongo è un aprile all’insegna del contemporaneo, infatti tutti gli eventi che ho selezionato hanno come protagonisti degli autori attuali ed ampiamente affermati a livello internazionale, perciò per chi è incuriosito dall’arte dei nostri giorni è decisamente il mese giusto per andare a curiosare nei musei! Zhang Dali – Meta-Morphosis ; dal 21/03/2018 al 28/06/2018 ; presso PALAZZO FAVA (Bologna)  Palazzo Fava … Continua a leggere Da vedere in Aprile

Jan Steen: il pittore delle innamorate

Jan Havickszoon Steen fu un pittore olandese vissuto tra il 1626 e il 1679. Al giorno d’oggi Steen è conosciuto come artista, ma in realtà nell’arco della sua vita non svolse solo questa attività, infatti fondò una fabbrica di birra e aprì una taverna. Il suo spirito festaiolo non rimase confinato solo dentro le mura delle osterie e si riversò anche nelle sue tele, caratterizzate … Continua a leggere Jan Steen: il pittore delle innamorate

Come non perdersi nell’universo di Bosch: 7 tematiche (2)

Questo articolo è il seguito di quello della settimana scorsa, per tanto chi non avesse avuto l’occasione di leggere l’altro clicchi qui! Riprendiamo allora l’analisi delle tematiche maggiormente presenti nella produzione di Jheronimus Bosch: Fisiognomica La fisiognomica ha spesso avuto un ruolo importante lungo la storia dell’arte. Già Aristotele aveva dedicato un’intera opera allo studio e alla spiegazione di questa disciplina. La fisiognomica è una … Continua a leggere Come non perdersi nell’universo di Bosch: 7 tematiche (2)

Come non perdersi nell’universo di Bosch: 7 tematiche (1)

Generalmente quando ci si approccia ad un’opera di Hieronymus Bosch si viene travolti da emozioni totalmente contrastanti e spesso da un forte senso di confusione. È difficile mettere in ordine i nostri pensieri e le nostre intuizioni davanti a tavole così complesse. In parte queste problematiche derivano sicuramente dal grande lasso di tempo che ci separa, e che non ci consente di comprendere a pieno, … Continua a leggere Come non perdersi nell’universo di Bosch: 7 tematiche (1)

La nascita della fotografia: dietro il successo di Daguerre

La fotografia nacque ufficialmente nel 7 gennaio del 1839 grazie ad un’invenzione dello scenografo e pittore Louis-Jacques-Mandé Daguerre. Ma qual è stato il percorso che ha condotto Daguerre a questa rivoluzionaria scoperta? Innanzitutto alla base si trova un mezzo intrinsecamente collegato con il concetto di fotografico: la camera oscura. Le sue origini sono antichissime, Aristotele si avvaleva certamente di questo strumento, ma la prima testimonianza … Continua a leggere La nascita della fotografia: dietro il successo di Daguerre

Da vedere in Marzo

Il primo mese di primavera si apre con una proposta non così ricca, ma sempre e comunque di una certa qualità e sopratutto varietà. Insomma pochi eventi, ma comunque buoni. Come al solito ho selezionato quelli che per me sono i più interessanti e particolari, così dal ‘400 di Mantegna si arriva fino al secondo Novecento con Schifano e Turcato. Giulio Turcato e Mario Schifano … Continua a leggere Da vedere in Marzo

Il mio viaggio nel Giardino dei Tarocchi

Avevo dodici anni quando visitai per la prima volta il Giardino dei Tarocchi e ricordo che per me entrare lì dentro fu un’esperienza ricca di emozioni. Ero stata trasportata in un mondo di fantasia senza il bisogno di chiudere gli occhi: c’erano delle statue enormi, sgargianti e luccicanti, tutto era meraviglioso, ma soprattutto reale, tanto che per molto tempo, anche dopo la visita, continuai a … Continua a leggere Il mio viaggio nel Giardino dei Tarocchi

Da vedere in Febbraio

Già in questi primi mesi il 2018 si rivela un anno carico di eventi ed esposizioni intriganti. Andiamo a scoprire insieme cosa ci tiene in serbo questo Febbraio! 1) Marino Marini – Passioni vive ; dal 26/01/2018 al 01/05/2018 ; presso COLLEZIONE PEGGY GUGGENHEIM (Venezia) Dopo la prima tappa a Pistoia, città natale dell’artista, approda a Venezia, negli spazi della Collezione Peggy Guggenheim, la primissima … Continua a leggere Da vedere in Febbraio

Il riscatto del Manierismo

La definizione di “manierismo” si deve all’artista e storico dell’arte Giorgio Vasari, infatti fu lui il primo ad introdurre il termine “maniera” come sinonimo di stile, nel suo famoso scritto intitolato Le Vite. Attorno al XVII e XVIII secolo si iniziò ad utilizzare la parola “manierismo” per raggruppare le diverse esperienze che avevano animato lo scenario artistico che andava circa dal 1520 fino al 1600. … Continua a leggere Il riscatto del Manierismo

Paul Gauguin: da dove veniva, chi era e dov’è andato

Paul Gauguin nacque nel 1848 a Parigi, ma non trascorse tutta la sua infanzia in Francia, infatti dall’età di un anno fino ai sette visse in Perù. Qui ebbe la fortuna di conoscere la nonna materna, Flora Tristan, rispettatissima scrittrice ed attivista, mi piace pensare che sia stata proprio lei a infondere nel giovane Paul la forza d’animo e la determinazione, che lo accompagneranno per … Continua a leggere Paul Gauguin: da dove veniva, chi era e dov’è andato